Progetto Takku bey - Coltiviamo Insieme

Iniziative comunitarie  per la sicurezza alimentare di madri e bambini in Senegal


 

L'obiettivo specifico del progetto nella sua versione più ampia è garantire la sicurezza alimentare per 200 famiglie povere, 500 donne e 650 bambini dei villaggi di Ndoukhoura Peul, Ndoukhoura Wolof, Mbounka Bambara, Dagga Dialaw e Diass - Kirène.

 

La strategia per il conseguimento dell’obiettivo si articola in due azioni:

a) per la riduzione del tasso di malnutrizione per madri e bambini e delle malattie correlate, attraverso attività che garantiscono l’accesso diretto al cibo e all’acqua potabile e attività rivolte al miglioramento delle pratiche nutrizionali, sanitarie ed igieniche in collaborazione con il servizio sanitario locale;

b) per la generazione di reddito e la promozione dell’imprenditorialità femminile ad alto valore sociale, attraverso un’adeguata formazione, il rafforzamento delle capacità produttive e l’avvio di un programma di microcredito.

Cosa abbiamo fatto

Finora il progetto si è sviluppato nel villaggio di Dagga Dialaw, con i seguenti risultati:

 

  • definizione di modalità partecipative per la gestione degli spazi comuni
  • formazione in pratiche agro-ecologiche in alternanza (teorica e pratica)
  • approntamento di un sistema adeguato per la captazione dell'acqua e l'irrigazione
  • avvio di un orto - frutteto comunitario
  • organizzazione delle attività produttive
  • costruzione di un centro per la conservazione e la trasformazione dei prodotti agricoli
  • formazione sulla trasformazione di frutta e verdura
  • sperimentazione delle prime trasformazioni ( zenzero, tamarindo, karkadé, mango, peperoncino…)
  • promozione di corsi di educazione sanitaria e alimentare
  • potenziamento delle strutture sanitarie locali

 

 

Cosa stiamo facendo

Le prossime attività riguarderanno i seguenti aspetti:

 

  • aumento della disponibilità e dell’accesso diretto agli alimenti ricchi di proteine
  • rafforzamento della formazione per donne e giovani disoccupati
  • consolidamento delle capacità del personale sanitario
  • promozione di diete alimentari sostenibili e ricche in micronutrienti
  • avvio di una piccola produzione avicola
  • strutturazione di circuito commerciale sostenibile con i villaggi vicini

 

 

E l’ampliamento dell’intervento in tutta la zona interessata

Progetto sostenuto con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese 2015 e 2016


E con il contributo del Gruppo Banca Sella Sella Gestioni SGR


 

Partner
Association Jahkarlo
Association Jardins d’Afrique
GIE Taku Liguey de Dagga Dialaw
Karibuny soc. coop. sociale onlus

 

Indirizzi di riferimento:
Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Album fotografico del progetto

Cosa puoi fare tu

Dona per il Progetto

 

 
Copyright 2017 Ingegneria Senza Frontiere - Milano.