Obiettivo Generale

Ridurre il tasso di vulnerabilità economica e sociale e aumentare la resilienza della popolazione del Massif de Diass, a sud di Dakar.

Obiettivo Specifico

Garantire la sicurezza alimentare per 200 famiglie povere, 500 donne e 650 bambini dei villaggidi NdoukhouraPeul, NdoukhouraWolof, Mbounka Bambara, DaggaDialaw e Diass – Kirène.

R1. Diminuita del 30% la prevalenza della malnutrizione (MAM e MAG) dei 200 nuclei famigliari implicati

R2. Aumentati del 20% i redditi dei 200 nuclei famigliari beneficiari.

Ruolo e Attività Svolte da ISF-MI
Capofila

1.1 Avvio di pratiche agricole sostenibili per l’accrescimento delle disponibilità alimentari ed accesso diretto al cibo
1.2 Promozione di pratiche nutrizionali adeguate attraverso il sistema sanitario locale
2.1 Supporto per la creazione di imprese sociali per la gestione delle attività agro-ecologiche
2.2 Formazione in alternanza agli amministratori e al personale tecnico

 

Risultati Raggiunti

Dall 2014 ISF-MI promuove il progetto Takku Bey – Coltiviamo Insieme che ha lo scopo di assicurare la sicurezza alimentare per 500 donne e 650 bambini del villaggi rurali di Ndoukhoura Peul, Ndoukhoura Wolof, Mbounka Bambara, Dagga Dialaw e Diass – Kirène.

Finora le attività si sono concentrate sul villaggio di Dagga Dialaw. Grazie ai fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese (2015 e 2016) e il contributo di del Gruppo Banca Sella – Sella Gestioni SGR (2016 e 2017) è stato possibile:

  • Strutturare il GIE Takku Bey per consentirgli di funzionare in modo adeguato, di utilizzare le risorse in maniera efficiente, di iniziare a generare utili e di incrementare la propria capacità di raggiungere il proprio obiettivo sociale
  • Formare 71 donne e 9 giovani del villaggio sulle tecniche di produzione, conservazione e trasformazione prodotti agro-pastorali
  • Introdurre tecniche agricole che migliorano la fertilità del suolo, la produttività e la biodiversità
  • Organizzare e sviluppare l’ orto – frutteto comunitario
  • Progettare, costruire ed equipaggiare un Centro multifunzionale per l’immagazzinamento, la conservazione, la trasformazione e il confezionamento di prodotti agro-alimentari
  • Organizzare la produzione di succhi e nettari di frutta, sciroppi, marmellate, peperoncino in polvere o in salsa, gombo essiccato ecc.
  • Studiare, costruire come prototipo e sperimentare un essiccatore solare, coinvolgendo 10 studenti del Politecnico di Milano
  • Impiegare in modo stabile, continuativo e adeguatamente retribuito 4 donne e 2 giovani del villaggio
  • Migliorare la nutrizione degli 11 figli delle donne impiegate grazie al miglioramento del redito delle madri
  • Intervenire sul Poste de Santé di Dagga Dialaw con una piccola ristrutturazione, l’installazione di una pompa per il pozzo e l’acquisto di alcune attrezzature

 

Partner e Finanziatori

Capofila:
ISF-MI

Partner IT:
Karibuny soc. coop. sociale onlus

Controparte locale:
Association Jahkarlo

Progetto realizzato con il contributo:
Fondi Otto per Mille della  Chiesa Valdese
Sella Gestioni (Gruppo Banca Sella) Fondo Investimenti Sostenibili
CLPCP Comitato Lecchese per la Pace e la Cooperazione tra i Popoli

 

 

 

 

 

Tutti i progetti